CHE TEMPO FARA’ A NATALE ?


Previsioni di Natale

IL TEMPO DI NATALE IN EMILIA ROMAGNA

nataleCari Lettori, ci stiamo velocemente avvicinando al Natale e mi sembra doveroso vedere quello che sarà il tempo che ci attende durante le tre giornate canoniche del Natale. Appurato il fatto che l’alta pressione non sembra ancora intenzionata ad abbandonare l’Italia, le previsioni saranno improntate verso l’ennesimo periodo caratterizzato dall’assenza di precipitazioni, da temperature miti per il periodo e dalla presenza di nebbie persistenti sulle zone di pianura e lungo i litorali.

Nel dettaglio :

Giovedì 24 Dicembre: al mattino ancora possibili forti riduzioni alla visibilità per nebbie estese su gran parte delle zone di pianura fin lungo i litorali. Cielo poco nuvoloso sulle zone montuose a tratti solo parzialmente nuvoloso . Nelle ore centrali del giorno saranno possibili temporanee schiarite sulle aree pianeggianti ma di difficile localizzazione. Ritorno della nebbia verso il tardo pomeriggio e la sera. Tempo sempre discreto sui monti salvo il passaggio di qualche modesta velatura. Temperature senza grosse variazioni con valori minimi compresi fra i 5/6°C e massime prossime ai 7/8°C nelle zone con persistenza delle nubi basse. Nelle aree dove si avranno parziali schiarite i valori potranno risultare anche superiori.


Venerdì 25 Dicembre: il giorno di Natale non farà registrare particolari cambiamenti rispetto alla Vigilia. La nebbia e le nubi basse saranno le protagoniste sulle zone di pianura anche se saranno sempre possibili parziali diradamenti nelle ore centrali del giorno e nel primissimo pomeriggio. Il sole sarà invece presente in montagna salvo il passaggio di qualche nube alta e sottile ma che non potrà creare particolari effetti. Anche dal punto di vista termico non sono attese variazioni di nota.


Sabato 26 Dicembre: nemmeno Santo Stefano riuscirà a portarci un cambiamento nelle condizioni atmosferiche. Situazione che rimarrà favorevole alla nebbia e alle nubi basse in pianura e sui litorali  e con l’aggravante di un ulteriore peggioramento della qualità dell’aria. Sempre discretamente soleggiato il tempo sui monti. Temperature stabile con valori che si manterranno sempre miti per il periodo.